CORSI DI AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE PROFESSIONISTI

Amministratori   Tecnici   Giornalisti

LIFE FRANCA promuove l’anticipazione e la comunicazione del rischio alluvionale nelle Alpi.
Il progetto prevede la realizzazione di un corso di formazione con seminari specifici rivolti a diverse professionalità, per migliorare le competenze nell’affrontare e comunicare i rischi alla popolazione.
La comunicazione del rischio alluvionale affronta questioni complesse e talvolta controverse e deve confrontarsi con il diverso grado di percezione del rischio da parte di ciascuno.
Non si tratta semplicemente di fornire informazioni tecniche e scientifiche da parte degli esperti, ma anche di informare, educare e aiutare cittadini e portatori di interesse ad accettare il rischio e agire di conseguenza per ridurlo.

Di seguito i corsi  in programma:

Al momento non sono stati fissati nuovi momenti di formazione.

Di seguito i corsi già realizzati.

AVVISO IMPORTANTE
Il corso inizialmente previsto per venerdì 9 novembre è stato rimandato a causa del maltempo e degli eventi recenti che hanno interessato il Trentino, che vedono coinvolti gli organizzatori del corso.
La nuova data è il 23 novembre.

Alla luce dell’evento del 3 luglio 2018, il Comune di Moena è stato scelto come seconda tappa per il corso di formazione organizzato nell’ambito del progetto europeo LIFE FRANCA, dal Dipartimento di Ingegneria Ambientale Civile e Meccanica dell’Università di Trento, in collaborazione con il Servizio Bacini Montani – Provincia Autonoma di Trento.

Il corso dal titolo Conoscere e convivere con il rischio idrogeologico. Dalla fenomenologia alla gestione. L’esempio del recente evento di Moena, in programma il 23 novembre 2018, mira ad analizzare il rischio idrogeologico su vari livelli: fenomenologico, gestionale, comunicativo e sociale. La visita sul territorio, l’analisi dell’evento di Moena e l’esperienza di due sindaci di Comuni coinvolti in un evento alluvionale permetteranno di concretizzare e contestualizzare le informazioni fornite.

Il corso è accreditato dall’Ordine dei Geologi, dalla Federazione dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali del Trentino, dal Collegio dei Periti industriali e dei Periti Industriali Laureati della provincia di Trento.
Maggiori informazioni sul numero di crediti formativi riconosciuti verranno forniti in seguito.

Il corso è gratuito in quanto realizzato nell’ambito del progetto LIFE FRANCA.
Per maggiori informazioni e iscrizioni scrivere a  marta.martinengo@unitn.it oppure a  luigi.fraccarollo@unitn.it

Qui la locandina con il programma del corso.

Il Comune di Borgo Valsugana è la prima tappa della seconda edizione dei corsi di formazione organizzati, nell’ambito del progetto europeo LIFE FRANCA, dal Dipartimento di Ingegneria Ambientale Civile e Meccanica dell’Università di Trento, in collaborazione con il Servizio Bacini Montani – Provincia Autonoma di Trento.

Il corso dal titolo “Conoscere, comunicare e gestire il rischio idrogeologico in ambiente montano” è previsto per il 12 ottobre 2018 ed è strutturato in un’unica giornata. Durante la mattina sarà analizzato il rischio idrogeologico dal punto di vista fenomenologico e di gestione. Il pomeriggio permetterà dapprima di toccare con mano le misure di gestione del rischio alluvionale grazie ad una visita lungo il tratto di fiume Brenta che attraversa il Comune di Borgo Valsugana; successivamente vedrà la descrizione del portale LIFE FRANCA e dello scenario strategico di Borgo Valsugana.

Qui la locandina del corso.

Corso rivolto esclusivamente a giornalisti e bloggers.

 

Il corso è  rivolto a tutti i giornalisti che si occupano di tematiche ambientali e difesa del territorio con  l’obiettivo principale di  fornire corretti elementi di conoscenza sui temi della gestione e difesa dal rischio alluvionale ai fini di un’efficace comunicazione ai cittadini.

Il corso è strutturato su un’unica giornata:
venerdì 7 settembre 2018 dalle ore 9.00 alle ore 15.00

Durante la giornata si svolgeranno visite educative sul territorio per conoscere alcuni esempi di gestione e prevenzione del rischio alluvionale e idrogeologico in un area montuosa come il Trentino: Borgo Valsugana e Trento, aree studio del progetto LIFE FRANCA.
È prevista una parte introduttiva sullo stato attuale del dissesto idrogeologico nelle Alpi con focus sul Trentino – Alto Adige e verranno forniti esempi concreti delle soluzione adottate per la difesa dal rischio alluvionale in alcune valli alpine.
I relatori del corso sono funzionari tecnici (ingegneri, forestali, geologi…) che si occupano di sicurezza del territorio e gestione dei corsi d’acqua in Trentino.

Il programma completo del corso è disponibile qui.

ISCRIZIONI

L’iscrizione al corso è gratuita.
Per i giornalisti/bloggers extra regione è previsto l’intero rimborso della trasferta.

E mail:                          scrivere a  chiara.veronesi@muse.it
Telefono:                      chiamare il numero  0461/270337
Chiusura iscrizioni:      31 luglio 2018

Fiume Brenta che attraversa il paese di Borgo Valsugana

In programma il  7 ed il 15 febbraio 2018 presso il Dipartimento di Ingegneria Civile Ambientale e Meccanica dell’Università di Trento il primo corso di aggiornamento per giornalisti, tecnici e amministratori organizzato nell’ambito di LIFE FRANCA dal titolo “Conoscere, comunicare e gestire il rischio idrogeologico in ambiente montano”.

Il corso è strutturato su due intere giornate (con attività al mattino e al pomeriggio) e prevede seminari e attività di gruppo con l’obiettivo di migliorare la competenze nell’affrontare e comunicare i rischi del territorio a i cittadini.
Durante le due giornate verranno fornite ai partecipanti informazioni corrette e aggiornate sui fenomeni idrogeologici che interessano il territorio alpino e sugli aspetti giuridici e sociali relativi alla gestione del rischio.
Qui il programma del corso.

Per iscriversi al corso collegarsi alla pagina dedicata gestita direttamente da UniTrento.

Le registrazioni degli interventi sono disponibili nel blog AboutHydrology  gestito dal prof. Riccardo Rigon, uno degli organizzatori del corso.
Il prof. Rigon afferisce al Dipartimento di Ingegneria Civile Ambientale e Meccanica dell’Università di Trento, uno dei partner del progetto LIFE FRANCA.